Psicologo disturbi alimentari a Roma

I disturbi alimentari possono colpire ogni tipologia di persona a prescindere da età e stato di salute. La loro origine è da ricercarsi infatti in problemi di natura più psicologica che fisica, spesso dettati da insoddisfazione per il proprio aspetto fisico, dallo stress accumulato per assomigliare all’immagine di perfezione imposta dalla società moderna, dalla solitudine e da molti altri fattori. Ecco quindi che rivolgersi ad uno psicologo specializzato in disturbi alimentari a Roma, può fare davvero la differenza.

Questo tipo di problemi, al contrario di ciò che si pensa, non è prettamente femminile ma anzi, essi stanno prendendo sempre più piede anche negli uomini, che nell’ultimo decennio hanno sviluppato un’ attenzione per il proprio aspetto che a volte raggiunge livelli davvero ossessivi. Lo psicologo specializzato in disturbi alimentari a Roma è in grado di fornire un aiuto concreto a coloro che si sentono persi e sopraffatti da questi attacchi incontrollabili.

Prima di chiedere aiuto però è fondamentale che la persona riesca a rendersi conto di avere un problema. I sintomi di bulimia, e binge eating (nelle sue varie forme), sono molto simili e consistono sostanzialmente in abbuffate di cibo che sfuggono al controllo del soggetto. La differenza principale fra le due patologia è che nella bulimia, dopo l’abbuffata, segue il periodo di compensazione che può essere un’ intensa attività fisica, l’assunzione di lassativi o vomito forzato.

Ammettere di avere questo problema non deve essere fonte di vergogna, esso infatti è più comune di quanto si pensi, ma è un ottimo inizio verso la guarigione, perché si si può guarire e molti lo hanno già fatto con l’ausilio di uno psicologo per disturbi alimentari a Roma. Per ulteriori approfondimenti abbiamo inserito in questo articolo un link molto interessante che consigliamo caldamente di visionare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *